Condizioni generali


Premessa – Definizioni

I seguenti termini, quando usati nelle presenti Condizioni Generali di Contratto e nelle successive integrazioni, avranno i significati che seguono, restando inteso che i plurali includono i singolari e viceversa.

Cliente: la persona, fisica o giuridica che, agendo nell’esercizio della propria attività commerciale, industriale, artigianale o professionale, acquista i servizi di Tublat.com.

Integrazioni: condizioni che regolano le singole tipologie di Servizio proposte da Tublat.com.

Tublat.com: impresa fornitrice dei servizi offerti tramite il sito web: www.tublat.com e rappresentata da Iannotta Gianluca, con sede legale in Sant’Agata De’Goti (BN), Frazione San Silvestro 53, PEC tublat@legalmail.it

Servizi: i Servizi offerti da Tublat.com, la cui disciplina è contenuta nelle presenti Condizioni Generali di Contratto e nelle integrazioni previste per ciascuna tipologia di Servizio, di seguito indicata:

  1. 1. Social Media: Servizi che prevedono la diffusione e la sincronizzazione dei dati di contatto del Cliente e delle informazioni sulla sua attività sui principali motori di ricerca (Google e Bing) nonché sui principali social network, mappe e navigatori GPS, alle condizioni e con le modalità previste nella specifica integrazione.
  2. 2. Sito web e/o E-Commerce: Servizi che prevedono la realizzazione ed erogazione di un sito web e/o e-commerce con registrazione del relativo dominio e creazione di caselle di posta elettronica, alle condizioni e con le modalità previste nella specifica integrazione.
  3. 3. Ads: Servizi che prevedono la pubblicazione di annunci promozionali pay per click dei Clienti sui principali social network e motori di ricerca alle condizioni e con le modalità previste nella specifica integrazione.
  4. 4. Hosting e/o Dominio: Servizi che prevedono la registrazione o il trasferimento di nomi di dominio e/o la messa a disposizione di uno spazio su uno o più server per ospitare pagine web alle condizioni e con le modalità previste nella specifica integrazione.

Per i servizi non qui specificatamente individuati si applicano le Condizioni Generali, come di volta in volta eventualmente completate da specifiche e diverse integrazioni.

Art. 1: Conclusione del Contratto - Oggetto

Il presente documento costituisce proposta contrattuale, subordinata all'accettazione da parte di Tublat.com. Tublat.com manifesterà la propria accettazione con l'emissione della fattura ovvero con l'esecuzione dell'unica prestazione commissionata o di una delle singole prestazioni commissionate, senza necessità di avviso, in deroga all'art. 1327 comma II c.c. Il contratto è irrevocabile per dodici mesi dalla data di sottoscrizione. Decorso tale termine, il Cliente che vorrà recedere dal contratto, dovrà farlo a mezzo di Raccomandata A.R. o per Posta Elettronica Certificata, con un preavviso di almeno 45 giorni rispetto alla scadenza contrattuale, agli indirizzi indicati nella premessa. Il recesso sarà validato mediante l'accettazione per iscritto di Tublat.com.

In caso di recesso prima dei dodici mesi, considerato anche che, non appena sottoscritto il contratto, Tublat.com intraprende attività finalizzate al proprio adempimento, il Cliente dovrà corrispondere a Tublat.com a titolo di indennizzo l’importo annuale per intero del servizio richiesto.

Art. 2: Durata del Contratto e Recesso

2.1 Durata: Fatta eccezione per quanto previsto dall’integrazione, il Contratto, ha durata annuale (365 gg) decorrente, per espressa convenzione fra le parti (i) dalla data di sottoscrizione, ovvero (ii) dall'attivazione dei Servizi. Per tutti i servizi, è previsto il rinnovo automatico.

Con riferimento ai servizi rientranti nella categoria “Ads” di cui in premessa, il Cliente, esclusivamente con riferimento ai servizi “Google ads” e “Facebook ads”, potrà decidere in occasione del rinnovo di modificare la distribuzione del budget pubblicitario allocato nei due servizi citati nel presente paragrafo e modificarlo per l’anno successivo.

2.2 Recesso: Tublat.com ha facoltà di recesso, da esercitare mediante semplice comunicazione al Cliente; la mancata esecuzione conseguente al recesso da parte di Tublat.com comporterà, per il Cliente, il diritto al solo rimborso di quanto eventualmente corrisposto per la prestazione non eseguita, rimanendo Tublat.com sollevata da qualsivoglia altra responsabilità verso il Cliente.

Art. 3: Responsabilità del Cliente

3.1 Posto che Tublat.com non è responsabile quanto al contenuto dei annunci promozionali e - in riferimento ai mezzi prescelti - al loro posizionamento, alla loro forma ed alle chiavi di ricerca, tuttavia e in ogni caso il Cliente dichiara in merito di assumersi ogni responsabilità. Il Cliente attesta perciò la piena legittimità di quanto commissionato e dichiara di avere il diritto di utilizzare gli elementi che compongono l’annuncio. Il Cliente dovrà fornire, ove richiesto, ogni documento che dimostri la legittima titolarità degli elementi che compongono il proprio messaggio, con riferimento, a solo titolo esemplificativo, a marchi, nomi di dominio, segni distintivi in genere, immagini fotografiche e video. In difetto, il Contratto, qualora già concluso, si intenderà risolto di diritto per inadempimento del Cliente, il quale si impegna a tenere indenne Tublat.com da qualsiasi responsabilità che possa esserle contestata da terzi.

3.2 Tublat.com non sarà in alcun modo responsabile delle modifiche e degli interventi effettuati direttamente dal Cliente, anche tramite le credenziali di accesso ai Servizi.

3.3 In relazione agli obblighi di cui al presente art. 3, il Cliente terrà comunque indenne e manlevata Tublat.com e i suoi aventi causa da qualsiasi eventuale perdita, danno, costo o spesa, incluse le spese legali, derivanti da pretese di terzi, anche in sede giudiziaria, comunque riferibili all’uso di testi, immagini, fotografie e qualunque altra forma di riproduzione visiva e/o sonora o a qualsiasi violazione degli obblighi di cui al presente articolo.

Art. 4: Responsabilità di Tublat.com e clausola penale

4.1 Tublat.com risponde unicamente per dolo o colpa grave e soltanto delle omissioni anche totali e degli errori relativi alla pubblicità ordinata che annullino o riducano gravemente l'efficacia della stessa e che le siano segnalati dal Cliente con Raccomandata A.R. o Posta Elettronica certificata entro 60 giorni dalla consultabilità della pubblicità ordinata sul mezzo prescelto.Sussistendo le condizioni di cui al comma 1 del presente articolo: (i) Tublat.com riconoscerà una riduzione del corrispettivo relativo alla prestazione interessata per il valore stimato da Tublat.com stessa nonché la correzione nei tempi tecnici necessari; (ii) ai sensi dell'art. 1382 c.c., il Cliente e Tublat.com pattuiscono che quest'ultima, a seguito di richiesta risarcitoria del Cliente, sarà tenuta unicamente alla ripetizione gratuita della prestazione interessata per 60 giorni esclusa ogni altra forma di risarcimento.

4.2 Il Cliente esonera Tublat.com e chi compie attività per essa da ogni responsabilità, anche riferibile a qualsiasi altra pubblicità commissionata da terzi ed anche con riferimento alla sua mancata o parziale esecuzione, e alle modalità di consultazione e all'erogazione dei Servizi pubblicitari su mezzi online. 

4.3 Tublat.com fornisce unicamente una prestazione finalizzata all'esecuzione dei servizi pubblicitari commissionati. L'uso dei Servizi è a esclusivo rischio del Cliente. Nei limiti massimi consentiti dalla legge Tublat.com non rilascia alcuna dichiarazione, né presta alcuna garanzia o assume alcun impegno, circa l'idoneità dei Servizi a soddisfare uno specifico scopo, ivi inclusi, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, la soddisfazione delle esigenze commerciali del Cliente o il raggiungimento di determinati risultati.

Art. 5: Pagamento del corrispettivo e clausola penale

5.1 Pagamento del corrispettivo

Eventuali promozioni e sconti saranno applicate con la durata indicata nelle schede prodotti del sito web www.tublat.com In costanza di contratto il corrispettivo potrà subire degli incrementi in ragione dell’entrata in vigore di nuovi listini. Ove l’incremento sia compreso in una percentuale non superiore a 3 punti percentuali rispetto alla variazione annuale dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati, accertata dall’ISTAT (con riferimento al terzo mese antecedente la data di decorrenza dell’aumento del listino), esso troverà automatica attuazione e si tradurrà in un’obbligazione di pagamento a carico del Cliente. In caso di superamento di tale limite, Tublat.com provvederà a comunicare al Cliente il corrispettivo aggiornato a mezzo e-mail all’indirizzo comunicato in fase di richiesta del servizio con un preavviso minimo di 45 giorni dalla data di scadenza dell’anno contrattuale, salva la facoltà per il Cliente di esercitare il recesso, da comunicarsi a mezzo PEC. con un preavviso di 45 giorni dalla predetta comunicazione. In ogni caso, nelle ipotesi di applicazione di condizioni particolari (sconti, promozioni etc.) in occasione della richiesta dei servizi, l’aumento del corrispettivo sarà conteggiato tenendo a riferimento l’originario valore a listino. Tublat.com a sua discrezione potrà richiedere al Cliente pagamenti anticipati mediante emissione di relativa fattura o richiedere garanzie sul pagamento. In ogni caso, per tutti gli ordini che prevedono l’emissione della fattura in conformità agli obblighi di legge, la fattura sarà emessa esclusivamente in modalità elettronica e trasmessa al Cliente tramite il sistema di interscambio predisposto dalla Agenzia delle Entrate (di seguito “SdI”) e ricondotte al Cliente mediante, alternativamente, uno dei seguenti canali previsti dalla normativa: a) codice destinatario assegnato al Cliente o suo intermediario mediante procedura di accreditamento al SdI effettuata dal Cliente stesso o dal suo intermediario sul sito predisposto dall’agenzia delle entrate; b) indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) espressamente adibito dal Cliente presso l’Agenzia delle Entrate alla ricezione della fattura elettronica; c) in assenza dei precedenti elementi, la fattura elettronica verrà messa a disposizione da Tublat.com tramite lo SdI nell’area riservata del Cliente accessibile dal sito web dell’Agenzia delle Entrate (c.d. “cassetto fiscale”); in tal caso, Tublat.com provvederà comunque ad inviare a mezzo e mail al Cliente tempestiva informazione di disponibilità del documento sul sito web dell’Agenzia delle Entrate, corredata da copia analogica del documento medesimo. In tale ultima ipotesi, al fine di ottemperare alla normativa fiscale per la detrazione dell’iva, il Cliente dovrà comunque accedere al sito web dell’Agenzia delle Entrate per prendere visione del documento elettronico secondo quanto indicato dalla normativa. Ai fini sopra specificati e in ottemperanza a quanto previsto dalla normativa, il Cliente si obbliga a comunicare ad Tublat.com, alternativamente, il codice destinatario sopra indicato alla lettera a) o l’indirizzo di posta elettronica certificata indicata alla precedente lettera b). In mancanza, il Cliente dichiara di non disporre di alcuno di tali elementi e, conseguentemente, autorizza Tublat.com a trasmettere la fattura elettronica secondo quanto sopra indicato alla lettera c). Il Cliente si impegna a comunicare tempestivamente ad Tublat.com ogni eventuale variazione in merito a quanto sopra. In ogni caso, il Cliente fornisce ad Tublat.com – un indirizzo di posta elettronica per consentire l’invio di duplicato della fattura. Il Cliente si obbliga al pagamento a favore di Tublat.com, alle scadenze stabilite, degli importi indicati, ovvero, nel caso di modifiche intervenute in costanza di rapporto, come risultanti dalla somma degli importi indicati nei moduli contrattuali descrittivi degli oggetti e dei mezzi pubblicitari prescelti in corso di rapporto.

5.2 Clausola risolutiva espressa e clausola penale

In caso di mancato pagamento di fatture o qualora il Cliente sia inadempiente, parzialmente o totalmente, per altri Ordini anche precedenti, Tublat.com potrà considerare risolto di diritto il Contratto. La presenza di situazione debitoria del Cliente può costituire elemento impeditivo per l'accettazione di nuovi Ordini. In tale caso, Tublat.com si riserva la facoltà di chiedere al debitore adeguate garanzie a sostegno del pagamento del debito, maggiorato di interessi e spese.

Art. 6: Materiale pubblicitario – Proprietà intellettuale

Il Cliente è tenuto a consegnare a Tublat.com, nei termini eventualmente fissati dalla stessa, il materiale esecutivo in formato digitale tale da consentirne la riproduzione sui mezzi on line. In caso di mancata o ritardata consegna del materiale, Tublat.com si riserva il diritto di addebitare al Cliente le spese di lavorazione e sarà esente da ogni responsabilità derivante dall'inesatta o imperfetta esecuzione. Ove, a causa del ritardo, non sia stato possibile eseguire in tutto o in parte il servizio, Tublat.com potrà considerare risolto di diritto il Contratto per inadempimento del Cliente Tublat.com non risponde di eventuali difformità nella resa grafica della riproduzione degli oggetti pubblicitari commissionati e dell'imperfetta riproduzione delle immagini ricevute dal Cliente. Tublat.com è l’esclusiva titolare dei diritti di proprietà intellettuale e d’autore relativi alla progettazione, architettura, configurazione tecnica e ai connessi codici sorgente, alla struttura, alla grafica e alla creatività dei siti web realizzati, nonché relativi ai testi redazionali realizzati con riferimento ai Servizi oggetto del Contratto. Il Cliente non potrà quindi in alcun modo copiare né riprodurre in tutto o in parte tali elementi identificativi dell’opera creativa realizzata da Tublat.com in esecuzione del presente Contratto avente ad oggetto tutti i Servizi pubblicitari, ivi compresi i siti web.

Art 7: IVA

Il Cliente che, con riferimento all’attività pubblicitaria effettuata da Tublat.com, risulta soggetto passivo ai fini IVA è tenuto a fornire a Tublat.com sotto la propria responsabilità il proprio numero di partita IVA. 

Art. 8: Gestione Controversie e Foro Competente

In caso di contenzioso, l’unica lingua del procedimento sarà l’italiano. Il cliente che ne ha interesse farà effettuare, ai fini del contenzioso stesso e a propria cura e spese, una traduzione giurata in italiano del presente contratto e delle eventuali integrazioni. Tublat.com ed il cliente derogano convenzionalmente la competenza in favore del Foro di Benevento (Italia).

Art. 9: Clausole aggiuntive

Eventuali clausole aggiuntive e/o modificative del presente Contratto formulate dal Cliente, per essere efficaci, dovranno essere approvate ed accettate per iscritto da Tublat.com.

Art. 10: Trattamento dei dati personali – Informativa ex art. 13 del regolamento (UE) n. 679/2016 (“GDPR”)

Tublat.com tutela la riservatezza dei dati personali ai sensi del Regolamento (UE) n. 679/2016 (“GDPR”) e a tal fine fornisce all’utente tutte le informazioni richieste dalla legge relative al trattamento dei dati personali, come dettagliatamente specificato nel documento informativo (“Privacy Policy”) consultabile sul sito web www.tublat.com esso è da considerarsi quale parte integrante e sostanziale di questo contratto.